//
you're reading...
Martina Franca, Sport

Calcio: il Martina torna alla vittoria e sale in classifica

Martina (in maglia gialla) e Campania prima dell'inizio del match

Il gioco latita, ma alla fine il Martina ottiene i tre punti e la riconquista delle zone nobili della classifica. Il Campania non sarà una delle più forti squadre del girone ma, al “Tursi”, non ha espresso il gioco ostruzionistico, fatto di falli e tempo perso che in tanti, alla vigilia si aspettavano. Ha giocato, sino in fondo, partendo meglio dei padroni di casa e, pur in inferiorità numerica, cercando la rete dell’eventuale pareggio fino ai minuti finali della partita.

Il Martina, dal canto suo, partito impaurito, ha sbloccato il risultato dopo venti minuti, ma non è mai riuscito, con la manovra corale, ad arrivare dalle parti del portiere avversario che, praticamente, si è fatto notare solo in occasione del cartellino giallo rimediato per proteste a partita quasi chiusa.

La difficoltà di verticalizzare ha segnato la sfida in casa Martina, che ha ritrovato ordine e possesso palla grazie alle giocate di Irace, ma che è colpevolmente mancato dalla cintola in su. Si sono fatti in quattro De Tommaso, ancora una volta mattatore dell’incontro, così come Picci, che ha dovuto fare reparto da solo, arrivando sin sulla linea della porta avversaria ma, a causa della sfera viscida, non è riuscito a segnare. Gli altri però (Patierno e Chiesa) non sono riuscirti a supportarli a dovere.

Gli episodi salienti da raccontare al termine di novanta e più minuti giocati sotto una pioggia torrenziale, si contano sulle dita di una mano.

In avvio molto Campania. Già all’ottavo capitan Di Palma saggia i riflessi di Leuci, che come un gatto non si fa ipnotizzare toccando la palla in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo arriva il tiro di Pellini, con palla alta sopra la traversa.

I biancazzurri di casa, in maglia gialla per l’occasione, si vedono in proiezione offensiva la prima volta al minuto numero dodici: dal limite dell’area di rigore, Irace, di precisione, prova a sorprendere Borrelli, che blocca in due tempi. Pochi minuti dopo però, sempre con palla ferma, arriva la svolta della partita. È il ventesimo quando Picci è atterrato a venticinque metri dalla porta avversaria da Baratto. Della battuta, questa volta, con palla leggermente più spostata verso sinistra rispetto al tiro franco precedente, si incarica De Tommaso, che con uno dei sui marchi di fabbrica, palla  a girare sul palo protetto dalla barriera, fa esplodere lo stadio.

Il campo si appesantisce col passare dei minuti, la sfera si fa via via sempre più scivolosa e il gioco chiaramente ne risente. Prima del fischio Picci strappa applausi per una bella azione personale: palleggio, sombrero e tiro al volo, con palla che si spegne a fondo campo. Il tutto prima di un tiro di Fiorentino da fuori area con palla spedita in curva.

Nel secondo tempo, otre alla girandola di cambi, sale decisamente il nervosismo, con capannelli di giocatori che si formano in occasione di ogni fallo, che sia commesso dai padroni di casa piuttosto che dagli ospiti.  A farne le spese tra gli ospiti è Pellini, mandato anzitempo sotto la doccia per somma di ammonizioni.

Da segnalare, al 26’, l’azione più bella della partita che vede per protagonisti Memolla (entrato al posto di un abulico Patierno) che rifinisce e Picci che sfiora il raddoppio.

L’attuale classifica del girone H

Fonte: Televideo RAI

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Se hai qualcosa da dire

Hai un sito o un blog da segnalare e pensi che ne valga la pena? Contattaci pure, sarai inserito nella nostra rassegna stampa.

MartinaNews è anche su Twitter

Segui Martina News su

Image and video hosting by TinyPic

Clicca qui sotto per sapere cosa si dice nella blogosfera sulla città

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: